Archivi del mese: maggio 2017

il libro digitale dei morti

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

un bot sincero

Questo blog ha pochi e scelti lettori. La qualità culturale, umana, financo estetica (nel senso largo del termine) di chi legge questo blog è superiore a quella dello scrivano che quivi s’arrabatta. Questo mi piace, e un po’ anche mi tormenta. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 10 commenti

Kant ha sempre ragione

Non sono, purtroppo, infrequenti gli arresti di educatrici per maltrattamenti ai bambini. Da qualche tempo sono le telecamere a mostrare ciò che prima non era dimostrabile. Un altro caso eclatante riguarda i maltrattamenti di bambini sordi in un collegio religioso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 10 commenti

Catania Carmelo primi anni ’70

Strimpellata moolto amatoriale d’un bel brano del cantautore di Carrara oggi giustamente apprezzato; esecuzione amatoriale con chitarra Catania Carmelo dei primi anni ’70, economica ma dotata d’un suono, per quanto grezzo, per me affascinante; la mia versione, schitarrata fra amici, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

degni del sole

È la dignità il bene più importante d’una persona. Una persona umana ma anche una persona d’altra specie vivente. Io credo che rispettare noi stessi sia già un primo passo, e il modo più autentico, frutto di fatica come ogni autentico bene, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

brevissima antropologia dei confini

Walter Benjamin morì a Portbou, suicida. Era sul confine, il confine fra la morte e la salvezza. Quanto accade nelle umane tribolazioni è sovente incentrato su un confine. Un confine da varcare, da oltrepassare per fuggire o per raggiungere. Ma i … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 7 commenti

gli incerti confini del sè

Un uomo è molto di più del suo blog, o, forse, molto di meno.

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti