Archivi del mese: gennaio 2022

un poco blues, un poco di me

due notine alla buona, un poco swing, un poco blues, un poco della mia anima vagabonda

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

ricominciare

se muore un ragazzo di 18 anni durante uno stage è doveroso arrabbiarsi, un dovere morale; forse non è semplice tradurre in azione questa rabbia, ma dobbiamo ricominciare a pensarci su

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

un momento esatto

c’è un momento esatto in cui inizia la vecchiaia: quando per la prima volta pronunci la fatidica frase “ma stavo così bene…”; a quel punto se sei un intellettuale benestante cominci a discettare di saggezza e spiritualità

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

ancora Neruda, dal mitico J.M.

grande poesia, versi che sono musica… Quítame el pan si quieres, quítame el aire, pero no me quites tu risa. No me quites la rosa, la lanza que desgranas, el agua que de pronto estalla en tu alegría, la repentina … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

per essere felici….

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

chiavi in mano

in un mondo complicato è inevitabile il fascino delle dittature; lo sgomento dei singoli di non poter gestire la complicazione li porta a preferire chi offre soluzioni definitive, chiavi in mano; il tutto non finirà “in mano”, ma in altra … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

solo un poco di blues

provo fastidio per le frasi fatte, quelle che appaiono riempimento di eventuali imbarazzati silenzi; ma nel contempo temo che in fondo a questo sfrondare si trovi un troppo disincantato cinismo; tornare indietro, alle ingenuità della gioventù, è impossibile, ma continuare … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento