Archivi tag: vita

due vite

Giovanissima, capelli neri, viso sottile, grandi occhi scuri. Lui è appoggiato alla sua spalla, in quieta beatitudine. Lei lo bacia sul collo, con tenerezza. Un grande amore, istintivo, d’una mamma giovane giovane. Due vite fresche, l’una ingenerata dall’altra. Questo filobus … Continua a leggere

Pubblicato in momenti | Contrassegnato , , , | 6 commenti

La mia piccola utopia

La mia piccola utopia? Vorrei vedere meno egoismo diffuso, una propensione a dare, un ritorno ad una vita di buon vicinato. Nelle case operaie dove vivevano i miei nonni, le persone si aiutavano spontaneamente, la porta era sempre aperta, noi bambini … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , | 6 commenti

Le soleil

Il sole di primavera, la terra. M’affascina quel senso dolce e crudele di vita che sboccia, che cresce, che va incontro al suo tripudio. Anche noi umani, con forza in giovinezza, con malinconico languore in età matura, non siamo certo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

un percorso circolare

Solo l’ingenuità suscita autentica simpatia. La splendida, immensa, ricca, gravida madre di bellezza, cioè la cultura europea, lascia varchi continui alla nostalgia del primigènio, del sorgivo zampillare di sentimenti freschi, immediati. Così vale per un popolo, per una letteratura, così … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, momenti | Contrassegnato , | 2 commenti

i graffi premonitori della pellicola

Sono convinto che la morte sia una belva che, una volta addomesticata, ci puo’ rendere servigi di grande potenza. Non è inimica, la morte, siamo noi che ne abbiamo paura, siamo impreparati ai titoli di coda, ai graffi premonitori che … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, momenti | Contrassegnato , , , | 2 commenti

grande amore, capitolo riscritto in libertà

La vita è un’autobiografia stesa in diretta, senza poter tagliare il superfluo. I ricordi sono la stesura riveduta, sfrondata e corretta, non è la vita vera, ma quella che credi d’aver vissuto. Gli errori nel ricordare sono la traccia, i … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale | Contrassegnato , , | 4 commenti

la giusta misura d’ogni voce

Fatti un giretto all’ospedale, e capisci quanto è sciocco lagnarsi per le faccende di poco conto. Forse anche il lavorìo per salvare una vita individuale, ormai lontana dal fiore della giovinezza, è un errore. Lasciare il giusto spazio alla morte, è … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale | Contrassegnato , , , , | 12 commenti