Archivi tag: tempo

non voglio sapere

Non voglio sapere come ti chiami, sciuperebbe l’incanto. Vestita di scuro. Belle giovini forme, giovinezza che ben tollera qualche etto in sovrappiù. La dimensione fondamentale della vicenda amorosa è il «prima», l’attesa. La dimensione temporale d’ogni umano accadimento è l’intima … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 5 commenti

le foglie dei tigli

È prezioso il nostro piccolo mondo. Il nostro caffè mentre ogni volta ammiro il bel colore saturo, l’arancio delle foglie dei tigli. Vite, come il vecchio cane felice, seppure un po’ malfermo alle gambe, a spasso col suo attempato umano … Continua a leggere

Pubblicato in momenti | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

pochi vecchi accordi

Ancora un poco d’ingenuità. Sembra facile. Ancora quel piccolo stupore se incontri un colore, un profumo, una musica acustica, pochi vecchi accordi, nella quiete d’un cortile. Ho attraversato, come tanti, senza grandi eroismi, tutti questi anni, tutte queste estati, tutte … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

un dopo

«… sappiamo che la sua opera ripete insistentemente la presenza di alcuni determinati oggetti (bottiglie, fiori, teiere). In questa ripetizione non si tratta solo di oggetti che, come spettri insonni, ritornano, ma del segreto del tempo stesso. È questo un motivo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 2 commenti

un percorso circolare

Solo l’ingenuità suscita autentica simpatia. La splendida, immensa, ricca, gravida madre di bellezza, cioè la cultura europea, lascia varchi continui alla nostalgia del primigènio, del sorgivo zampillare di sentimenti freschi, immediati. Così vale per un popolo, per una letteratura, così … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, momenti | Contrassegnato , | 2 commenti

Aión

«Ogni novità ha per gli umani il sapore dell’inedito, del futuro che si apre, ma anche l’inquietudine di una destabilizzazione del presente che prepara, indica e significa la perdita finale che inevitabilmente il futuro porterà con sé. È per questo … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, suggerimenti, video autarchici | Contrassegnato , , , , , | 8 commenti

onda, promessa e minaccia

Il presente è la spuma sfuggente dell’onda, sta per essere e poi, rapidamente, è passato. Anche una vita è provvisoria schiuma, rapida e sfuggente. Che servono le foto? A fermare l’onda, il suo slancio, promessa e minaccia, nell’istante. Il vantaggio … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, momenti | Contrassegnato , , | 8 commenti