Archivi tag: morte

Un possibile oltre [recensione]

Ricordo la tua bocca aperta, una porta verso il mistero. La tua intimità, da cui sono scaturito, così virginale, quasi da bambina. E le tue mani, che immaginavo irrigidite, così morbide, fino all’ultimo istante in cui sei stata visibile. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 3 commenti

la bocca sollevò… [3. θάνατος]

Sempre intensa la contiguità fra il cibo e la morte. Quante volte abbiamo sentito, a proposito di questo o quel condimento: «con i fusilli è la sua morte!». La morte e il cibo sono imparentati, avviluppati inesorabilmente. Gli animali che … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, momenti | Contrassegnato , , | Lascia un commento

calzini grigioscuri [2. θάνατος]

Non ricordo esattamente la località. Forse una stradina al centro di Livorno, città dei misteriosi parenti, forse semplicemente una periferia così lontana da sembrarmi un’altra città. Avevo circa 6 anni, a quell’età il senso delle distanze è poco geografico e molto … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, momenti | Contrassegnato , | 4 commenti

i graffi premonitori della pellicola

Sono convinto che la morte sia una belva che, una volta addomesticata, ci puo’ rendere servigi di grande potenza. Non è inimica, la morte, siamo noi che ne abbiamo paura, siamo impreparati ai titoli di coda, ai graffi premonitori che … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, momenti | Contrassegnato , , , | 2 commenti

la giusta misura d’ogni voce

Fatti un giretto all’ospedale, e capisci quanto è sciocco lagnarsi per le faccende di poco conto. Forse anche il lavorìo per salvare una vita individuale, ormai lontana dal fiore della giovinezza, è un errore. Lasciare il giusto spazio alla morte, è … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale | Contrassegnato , , , , | 12 commenti

è un gioco

La vita è un rischio emozionante. Certo il suo slancio è nella giovinezza, in quella naturale e irragionevole sensazione di potenza che permette di osare. Anche la vecchiaia è densa di fascino, per lo spessore dei ricordi, l’attaccamento infantile ai … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, momenti | Contrassegnato , , , | 5 commenti

sarebbe bellissimo

Osservo dalla finestra grande le luci che si accendono sulla città, sento il brusìo del porto, penso a quanto si addanna la mia specie per fare, produrre, tribolare, in una disperata lotta di ognuno contro il proprio inevitabile destino. Eppure … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale, momenti | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti