una lettura integrale

una lettura integrale, per quanto non professionale, è un grande regalo (per tutti); e per quanti hanno difficoltà a leggere, ed è prezioso poter ascoltare

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | 4 commenti

ogni sera

Ci raccontiamo i giorni, mentre li viviamo. Senza un po’ di gusto per i dettagli, senza un po’ d’invenzione non sarebbe vivere. Senza la nostra storia un poco esagerata, non saremmo vivi. Siamo la differenza fra quel che accade e quel che possiamo, sappiamo, raccontare. Che sarebbe il nostro amore, se non ci fosse, ogni sera, la tua gratitudine, la mia ironia, la nostra reciproca bugìa.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

non siamo…

con l’età si perde la vergogna, e si registra alla prima come viene viene

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

un esperimento non riuscito

Vi sono specie d’uccelli che si uniscono in coppia fedele per tutta la vita. Ve ne sono altre invece che tendono a cambiare il compagno ad ogni stagione. Altre praticano regolarmente l’adulterio. Ovvio che non c’è un giudizio morale sul comportamento degli uccelli. Noi umani abbiamo la notevole complicazione di esser animali culturali, come dire che la nostra natura è proprio l’esser capaci di costruire comportamenti adatti all’ambiente, e, complicazione nella complicazione, siamo noi stessi a creare ambienti antropici complessi. Di qui la difficoltà a giudicare un comportamento fuori dal contesto culturale, pur nella consapevolezza che, in quanto animali senzienti, capaci di soffrire proprio come animali, dovremmo cercare di garantire la dignità d’ogni esemplare della specie «homo». Un fatto è certo: gli umani molto hanno fatto e organizzato per star meglio, basti pensare all’invenzione degli acquedotti e delle fognature. Ma nel contempo molto hanno fatto e organizzato per sfruttare gli altri umani allo scopo di passarsela bene oltre misura. Se fossimo più generosi e gentili, per natura, senza bisogno di faticosi e spesso inefficaci processi educativi, forse saremmo una bella specie e non quel mostro infestante che siamo. Comunque niente paura, fra qualche milione di anni (il tempo vola, si sa), ci saranno di nuovo solo i batteri, poco fantasiosi ma decisamente meno problematici. Comunque, nella storia della vita, la nostra specie è stato un esperimento non banale, ma non riuscito.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Sestri Levante

Spiaggia S. Anna, settembre

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

piccolo fuori registro

L’umano è la sottile patina di bellezza che mettiamo sulla biologia. L’umano è quel piccolo scarto fra gli accadimenti e il vissuto degli stessi. Noi siamo quel piccolo fuori registro, quella sbavatura fra noi e la realtà. E se lo avvertiamo assieme con qualcuno, in sincronìa, allora è, forse, una storia d’amore.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

forse il primo libro da grandi

Non ricordo cosa leggessero i miei. Forse niente libri perché la guerra era finita da poco ed era un lusso averne. Mia nonna si vantava d’essere un’intellettuale per aver fatto la bidella al liceo classico. C’era un solo libro, sulle scansìe del tinello. Copertina azzurra, il «Dizionario Enciclopedico Palazzi». Quando nelle rare frasi in italiano usciva una parola sconosciuta, inforcava gli occhiali. Con gli occhiali pareva più istruita. Sfogliava il dizionario e se la parola non c’era, allora semplicemente sentenziava: «non c’è, quindi non esiste». Poi mio babbo cominciò a collezionare gli Oscar Mondadori, per leggere fra un turno e l’altro, in ferrovia. Forse il primo libro da grandi fu proprio «Addio alle armi».

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti