una verità do Brasil

Due parole forse scontate, ma ogni tanto un po’ di semplice verità, come esemplare della specie umana sul pianeta, la devo scrivere.

La cosiddetta variante brasiliana del virus a mio avviso mette in chiaro una verità scomoda ma antica. L’invenzione dell’aeroplano, e con esso l’annullamento delle distanze (e con esso il rimpicciolimento del pianeta) è un’ybris che si paga a caro prezzo. Come si paga salatissima la distruzione degli habitat naturali (causa del famigerato salto di specie dei virus). Verità ormai riconosciute da chiunque non sia in malafede.
Alla radice del male c’è la sacralità di un dio così potente da camuffarsi come ordine naturale delle cose: il dio profitto. Ovviamente sa sfruttare con spietata coerenza anche il male che ingenera, ma per ora ci fermiamo qui.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a una verità do Brasil

  1. poetella ha detto:

    meglio fermarsi, Diego… ché siamo già tanto depressi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.