horror september

Per essere metà settembre, questo caldo è minaccioso, in quanto fa riflettere, senza scuse, anche se non vorresti, sul disastro annunciato del clima. E dire che ho sempre evitato, nel conversare, d’accennare al tempo, alla meteorologia, per me son chiacchiere da inglesi (0 da ascensore, per riempire il silenzio). Ma stavolta, gli eventi ti agguantano per un orecchio, come un bimbo riottoso, e ti costringono a guardare. Troppo caldo. Il cielo sul golfo è lattiginoso, come un vapore d’afa immota emerge dal mare, là, oltre le gru del porto. Gli occhi di chi passa, sbucano dalle mascherine o spenti o intrisi d’un sottile spavento. Del resto cosa pretendi da umani che sanno d’esser potenzialmente velenosi l’un l’altro. Dai manifesti elettorali, facce, nella migliore delle ipotesi impostate in gommosi sorrisi, esortano ad un orgoglio regional-tradizional-pomposo che esorta all’arte della pernacchia (mascherina permettendo…). Cielo d’un azzurro sporco, cielo stanco, assolato e crudele pomeriggio d’una civiltà in declino. Speriamo che quel sole si decida a tramontare, come un ospite quando ha stufato e non va via. Troppo caldo.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

8 risposte a horror september

  1. Che belle parole! Avrebbe detto Luciano Rispoli… davvero, è un piacere grande leggerti. Grazie!

  2. Paolo Popof ha detto:

    Eppure per me che provenivo dalla pianura bergamasca, sabato il clima del Golfo di Genova, seppur caldo ma attenuato dalla leggera brezza, non dispiaceva affatto ;)

  3. poetella ha detto:

    Speriamo Diego!
    Non ne possiamo più!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.