fino all’ultimo raggio di sole

È un crinale stretto, eppure dobbiamo saper distinguere la serena accettazione del vivere dalla rassegnazione. Sempre giocare, fino all’ultimo raggio di sole, poi accettare la notte. Quel riposo non sarà sconfitta, ma premio.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in momenti e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

6 risposte a fino all’ultimo raggio di sole

  1. bisogna mettersi in quest’ordine di idee.

  2. Anche questa mattina torno a rileggere i tuoi “appunti”; non li copio, ma mi piace ritornare qui a meditare e ad approfondire. Grazie!

    • diegod56 ha detto:

      sono piccoli appunti, caro Luigi Maria, niente di eccezionale (cerco d’esser breve, questo sì, ci tengo); grazie a te, anche per il lavoro sulle letture

  3. Viola MC ha detto:

    Pensiero stupendo … mi serve oggi, lo condivido, però faccio fatica, tanta, ad attuarlo …
    lo posso copiare ?
    Sono assetata di parole così e non le trovo nella banalità delle cose quotidiane …
    Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.