One door at a time

Ho bisogno del silenzio per vedere un colore, per capire quel che armonizza due colori. Vedere in silenzio. Ho bisogno del silenzio per sentire quell’onda che pulsa in me. Ho bisogno del silenzio per intuire la differenza fra me e il nulla. Non sono sinestetico, amo anche la musica, ma per lei ho bisogno del buio. Una porta alla volta, così mi garba.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.