pupi che danzano

Un vecchio amico, indaffarato verso gli scrutini, la stradina nei pressi del liceo dove passo tutti i giorni. Del resto sono tanti gli insegnanti fra i miei vecchi amici, a loro piace incontrare un amico che non fa l’insegnante, come fosse un agente segreto che ti riferisce il mondo fuori. Gli scrutini devono essere un tormento, deduco dal sollievo di parlar d’altro. Nello scavare a 40 anni fa, mi spiega che per tutta la vita gli è rimasta, fra i garbugli dei neuroni, una canzone che scrissi io. Ero un ragazzo scemo, sicché scrivevo canzoni acerbe e presuntuose. Il bello è che non me la ricordo affatto, solo un verso: «quello schizzo di sangue sul muro»; deve essere stata una canzone assai brutta, ma lui, il professore di filosofia, se la ricordava come un passaggio nitido nei ricordi della giovinezza. È strano, facciamo parte della vita degli altri, pupi che danzano nel teatro dell’incoscio altrui, senza saperlo. Comunque all’amico, per contraccambiare, ho detto che ricordavo sempre una sua frase che mi colpì. Entusiasta di alcune letture, glielo dissi, eravamo fuori dall’aula di Giorgio Colli. Lui rispose: «Lacan ha spazzato via tutta quella roba lì». Da allora non ho più letto libri senza pensare che poi passa Lacan e spazza via tutto. Altro che differenziata.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in momenti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a pupi che danzano

  1. Novella Semplici ha detto:

    Lacan ha spazzato via “quasi” tutto. :)
    Un saluto.

    • diegod56 ha detto:

      in realtà, cara Novella, della «scopa» di Lacan conosco poco, non avendolo mai letto direttamente, ma solo conosciuto dalle riflessioni di suoi discepoli come Recalcati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.