una condanna a morte

Non sono solito rimandare a pagine altrui, credo che ognuno debba faticosamente tirar su i mattoni della sua casetta, ma qui faccio un’eccezione, dettata dall’indignazione, il disgusto, la consapevolezza di come si possa stravolgere in toto il messaggio cristiano in nome d’un fanatismo cupo e criminale.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a una condanna a morte

  1. tramedipensieri ha detto:

    A che serve questa “obiezione di coscienza” se sempre una vita si perde?
    Perché la scelta ricade sempre sul feto? Batte solo il suo cuore?

    • diegod56 ha detto:

      Non apprezzo l’obiezione di coscienza, ma anche nel caso che possa esser manifestata, vi sono situazioni in cui il buon senso, la semplice umanità, dovrebbe in ogni caso prevalere. Ovviamente la verità giudiziaria accerterà i fatti, ma penso che a noi la narrazione giornalistica possa bastare per avere un’opinione al riguardo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...