ma non importa

Metafora della vita è il viaggio, la navigazione. Metafora forse abusata, anche se efficace. Ma a ben pensarci il viaggio non è tanto lo spostarsi da un luogo all’altro, bensì l’invecchiamento della barca, i piccoli guasti nel fasciame, il corrodersi cigolante di funi e carrucole, l’acqua che sempre più spesso trasuda nella stiva. La barca che si trasforma lentamente in relitto. Ma non importa, ogni spuma fresca di vento, ogni luce dorata del tramonto, è sempre bellezza nuova. Così, sempre nuova è ogni carezza, ogni brezza, ogni richiamo di uccelli del mattino. Conta ogni attimo, è troppo bello questo gioco, seppur intriso d’acqua salsa di sconfitta, la gioia vince con la morte, se sai afferrare tutta questa luce, questa bellezza.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

11 risposte a ma non importa

  1. silvia ha detto:

    uhh, che bella penna …

  2. libera.mente ha detto:

    É vero proprio cosi

  3. L’importante è rimanere a galla e mantenere la rotta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...