la lama tagliente

Sempre affascinante il tema della differenza; senza la differenza non potremmo pensare che qualcosa esiste, ma senza l’identità fra una cosa e l’altra non potremmo percepire la differenza, quindi è evidente che la nostra struttura mentale è fortemente adattata al cogliere, nello stesso processo, somiglianza e differenza; del resto da bambini cominciamo a pensare di esistere quando ci rendiamo conto di non essere tutt’uno con il seno di nostra madre, ma nel contempo avvertiamo come l’essere altro da lei è pericoloso, cresce il timore della lontananza. Cerchiamo l’unità, nel profondo di noi stessi, ma siamo condannati a percepirla solo grazie alla lama tagliente della differenza; così come la stessa vita ci appare nella sua potenza proprio in correlazione, differerenza rispetto alla morte.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a la lama tagliente

  1. poetella ha detto:

    io adoro la, come hai detto? “lama tagliente della differenza”… in certi casi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...