la paura del cono d’ombra

La vanità, quel desiderio irresistibile a mettersi in mostra, è conseguenza d’una schiavitù dello sguardo altrui. Siamo pur creature sociali, in parte lo sguardo altrui è di noi coessenza. Ma la vanità è voglia d’esser visti di continuo, è la paura di quel cono d’ombra dove, completamente solo, ti disprezzi.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a la paura del cono d’ombra

  1. kalosf ha detto:

    La potenza del finale di questo pensiero è direttamente proporzionale alla potenza della paura di non essere “visto”. Esiste solo ciò che è sotto lo sguardo di qualcuno. Quando il Qualcuno svanisce, ci si accontenta di un qualcuno qualsiasi, che non avendo però le caratteristiche della permanenza dell’amore, può creare solo ulteriore ed intensa fragilità…

  2. Siamo sempre a un passo dalle quinte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...