elogio dell’impreciso

Le allusioni sono più potenti delle spiegazioni puntuali, meticolosamente esatte. L’evocazione poetica sfugge al rischio insito della spiegazione troppo precisa: il rischio della tautologia. Le allusioni spiegano meglio delle definizioni, così come le ombre ben sfumate ci rendono meglio un volto o l’enigma d’un sorriso. La risposta più efficace ad una domanda è un’altra domanda, più profonda. La potenza rifugge l’esattezza, che è un fuoco già spento.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...