Un anagramma difficile

Ha i suoi difetti, ma il principale era quello di dar fastidio a troppi, di essere eterodosso rispetto alla mentalità dominante in molti ambienti. Inevitabile che lo facessero fuori. Un anagramma difficile: marino – romani.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Un anagramma difficile

  1. poetella ha detto:

    io non lo so se è vero quello che si è detto di lui. Non so niente di lui.
    mi da solo fastidio sapere che più hanno, più vogliono.
    La cosa mi fa un po’ schifo. Tutto qui.

    • diegod56 ha detto:

      io mi sono fatto un’idea: sicuramente ha commesso delle leggerezze, ma altrettanto sicuramente ha dato fastidio a certe situazioni di potere

      purtroppo è vero che l’avidità dei «furbi» è senza limite

  2. dascola ha detto:

    Diego, forse i tonti ti piacciono un poco; e se sono tonti e un po’ meno delinquenti tu tendi, lo sai, a trovargli del buono, un buono da spendere a sinistra cui sei affezionato come all’erbazzone che, però non ti tradisce mai, specie a Sarzana. Anche se difesi da Travaglio per il fatto che le cene di Marino costarono poco rispetto a quelle di Renzi, i tonti al potere è meglio che vadano a cena all’ikea pagando di bancomat proprio, che non usino auto di servizio nemmeno per servizio, che non frequentino circoli, che non invitino, che non abbiano amici. I nemici sono inevitabili, i tonti dovrebbero saperlo. Piangere è da quaquaracquà non da eterodossi, Diego. Se ti consola mi spiace solo che non saltino altri che quel piccolo e nero barbudo. Tuo P.

    • diegod56 ha detto:

      è un bel problema caro Pasquale, non vorrei che far saltare lo scemo della banda serva a salvare tutti gli altri

      io penso che alcuni propositi del barbuto chirurgo fossero giusti e molto eterodossi al sistema di potere vigente; poi se lui ha fatto sbagli, se non se l’è cavata, se poi alla fine è andato pure a mangiare a scrocco le fettuccine, certamente spiega anche il suo fallimento, ma la sua defenestrazione la si spiega per i piedi che ha pestato, su questo non ci piove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...