Andrea il meccanico

CopertinaAndreaMeccnaico

Una storia vera, densa di molti significati. Ecco il link.

Io sono abbastanza vecchio per ricordare, da piccolo, quelle persone un po’ sopra le righe, di cui si sussurrava «è stata la guerra…», ed era sotteso come l’accaduto non fosse adatto per narrarlo ad un bimbo. Ma molto di più, ripensando a quegli anni, era conseguenza della guerra. Anche la voglia di spensieratezza, l’entusiasmo ingenuo per i nuovi consumi di massa. Io allora non capivo cosa c’era sotto, anche se a tavola, spesso, inevitabilmente i grandi, dopo qualche bicchiere, parlavano di quel che era accaduto. Poi, tagliando la fetta di dolce, spesso di sentiva l’esortazione «un’altra fetta dai, che la guerra è finita».

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Andrea il meccanico

  1. Sara ha detto:

    Grazie Diego.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...