troppo comodo

Non guardo la tv e leggo poco i giornali. L’orrore del bimbo siriano annegato sulla battigia mi fa sembrare stupido scrivere qualunque cosa, banale ogni considerazione. Il male secondo me ha delle ragioni politiche ed economiche, che non assolvono le colpe dei singoli, ma che andrebbero sempre approfondite, ma non per farne soltanto due paragrafi in qualche inutile blog, sfogatoio ipocrita di chi alla fin fine non fa che i fatti suoi. Abbiamo un corpo, delle braccia, degli occhi, dobbiamo tornare ad agire, agire nel rischio feroce di chi ci mette il corpo. Le parole, le belle parole, sono un elegante fossato, l’egoismo senza la brutta figura dell’egoismo rozzo. Non voglio più scrivere, troppo comodo, troppo vile, scrivere e basta.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a troppo comodo

  1. Anubi ha detto:

    Si vedono certe foto,si spendono pochi minuti a dire due paroline per poi tornare a farsi al propria vita.. io mi chiedo se a questo punto non è meglio fare come te adesso: non scrivere semplicemente nulla

  2. infatti io non scrivo più se certi argomenti. Stiamo assistendo a cambiamenti epocali e chiudiamo gli occhi per non affrontarli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...