cronache da Barbacucù [microracconto, fantascienza]

Da un antico manoscritto ritrovato sul pianeta Barbacucù, dalle parti della via lattea, a pochi anni luce da un pianeta chiamato Terra (traduzione dal barbacuiano)

«Molti millenni fa c’era un pianeta bellissimo, che i suoi abitanti chiamavano Terra, ma ad un certo punto il bipede glabro e presuntuoso, innescò un processo distruttivo, chiamato civiltà, e in poche centinaia di anni, da bellissimo pianeta di oceani e lussureggianti foreste, divenne arido, velenoso e desolato, per fortuna, qui da noi su Barbacucù, quel brutto bipede glabro non è mai apparso»

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a cronache da Barbacucù [microracconto, fantascienza]

  1. immagino che i Barbacucunesi siano molto pelosi…

  2. diegod56 ha detto:

    hanno fluenti barbe anche le femmine, cara princy, e si fanno la ceretta al contrario per evitare le gambe glabre, considerate orribili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...