le gite, le gite esagerate

Le gite scolastiche dovrebbero essere un interessante e piacevole momento di formazione culturale. La trasgressione come unica forma possibile di divertimento è banale, scontato, adeguamento ai modelli in voga. La serietà, il silenzio, la disciplina (soprattutto l’autodisciplina), sono l’unica vera risposta alla stupidità del nostro tempo. Anche e soprattutto gli insegnanti, rifuggano il quieto vivere, non siano complici del degrado, non son pagati per assecondarlo ma per combatterlo.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in ironia culturale. Contrassegna il permalink.

10 risposte a le gite, le gite esagerate

  1. poetella ha detto:

    è giustappunto quello che tento continuamente, instancabilmente di fare, caro Diego…

  2. Sara ha detto:

    Io ho un bel ricordo di alcune gite che ho fatto, sono state veramente “d’istruzione”, grazie ai prof. che in gita pero’non avevano il piglio severo di quando eravamo a scuola.
    Ho saltato alcune gite perche’la mia famiglia non poteva permetterselo.

  3. povero ragazzo che riposi in pace, e che chi sappia parli, non credo alla tesi del suicidio, e che giustizia sia fatta in modo esemplare, per onestà nei confronti dei famigliari.

  4. diegod56 ha detto:

    grazie care amiche, ovviamente si scrive riflessioni personali, nessun giudizio obiettivo su una vicenda specifica che, però, induce alla riflessione in ogni caso

  5. plus1gmt ha detto:

    Si è sempre stati trasgressivi in gita, almeno già ai tempi della mia generazione. Il problema è insito nell’età in cui ci si sente immortali.

    • diegod56 ha detto:

      grazie plus,
      infatti sono cose banali e scontate, dato che la trasgressione è la norma, la banale adesione al modello culturale dominante

  6. Mi riesce difficile capire chi mette a rischio la propia vita per una stupida trasgressione.

    • diegod56 ha detto:

      diciamo che l’adolescenza ha una sua propensione all’incoscienza, e proprio per questo la disciplina è indispensabile, cara Princy

  7. aliceelospecchio ha detto:

    Di recente ho saputo che il figlio di una mia conoscente stava per andare in crociera, in una località esotica e cafona. Il problema è che ci andava con la scuola: “gita d’istruzione”. Io mi sono scandalizzata, ed ho avuto la sensazione di essere diventata vecchia. Poi ho capito di essere soltanto controcorrente…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...