come se il fiume fosse lo stesso

Gli altri chi sono? È indubbio che per strada, nell’androne del palazzo, sul filobus, nei labirinti delle botteghe, nelle piazzole degli autogrill, dappertutto insomma, incontro altri individui della specie Homo sapiens. Ma questi, davvero, percepiscono la vita come la percepisco io? Chi puo’ dimostrarmi che davvero dentro si sentano come mi sento io? Certo, analoga fisiologia fa supporre analogo pensiero. Corpo e mente son tutt’uno, così spiega un amico, quindi analogia dei corpi vuol dire analogia dei pensieri. Ma c’è un piccolo scarto individuale? C’è un quid solo mio che solo io, fra tutti gli umani, provo? Io penso di sì. Tentiamo una metafora. Avete fatto caso quando andate a trovare un vicino di casa, al piano di sopra? Stesso appartamento, stesso palazzo, stesso quartiere, eppure quei tre metri più in su e il paesaggio è diverso, un’altra quotidianità, un altro tran tran. Siamo molto soli, ma, questo sì, abbiamo una sensibilità particolare verso chi ci è affine. Certe persone, dopo due parole, hai capito che per quanto soli, molto ti assomigliano, come fossero amici da un tempo lontano, come se il fiume fosse lo stesso e ad un certo punto si fosse diviso. Ma salvo queste eccezioni, siamo immensamente soli, anzi, solo, al singolare, perchè il plurale è inadatto a questa irrimediabile solitudine.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in ironia culturale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a come se il fiume fosse lo stesso

  1. Pasquale ha detto:

    Mmmm, leggiti James Hillman-Adelphi
    La forza del carattere e Il codice dell’anima
    e guardati questo

    • diegod56 ha detto:

      grazie Pasquale carissimo (uno dei due libri ce l’ho ma non l’ho letto), preziosa questa segnalazione dal «tubo»

    • diegod56 ha detto:

      un motivo in più per continuare, con i mezzi che si puo’ usare, a tentare di comunicare, cara Princy

      grazie del tuo commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...