scrivere limpido

Possiamo con le parole cambiare il mondo?

No, se alle nostre stesse parole non crediamo, se le indossiamo per guardarci allo specchio. Se le nostre parole sono comode, accoglienti, rifinite in buona pelle artigianale, noi crogiolati dentro siamo inutili e meno dignitosi di chi, almeno, sta zitto. O forse era una pretesa, forse le parole servono, ma senza sicumera, bastano due o tre lettori che le apprezzano. Forse abbiamo fretta, non sappiamo scrivere per chi, nella sabbia, fra mille anni, sulla riva, troverà la bottiglia. Il difetto delle parole scritte è l’aspettativa dello scrivano, ma chi scrive deve saper svanire, svaporare nel nulla, solo così scriverà limpido, senza la vanità che tutto guasta.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in ironia culturale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a scrivere limpido

  1. lois ha detto:

    spesso, putroppo molto spesso, le parole vengono espresse soltanto, facendone perdere il valore. Eppure “le parole hanno un peso” e dovrebbero essere trattate con molta parsimonia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...