perchè il vino, la musica, il canto

Abitare davanti ad una ASL, vedere la teoria degli umani che arrancano, comporta una semplice constatazione: la vita, per lo meno da un certo momento in poi, è una patologia cronica, più o meno sopportabile. Conta solo la giovinezza, il resto è patetica, falsa, allegria alternata a inutile tristezza. Gli umani hanno inventato il vino, la musica, il canto, per sopportare meglio. Anche l’amicizia aiuta, ma quella di poche parole.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in momenti. Contrassegna il permalink.

6 risposte a perchè il vino, la musica, il canto

  1. popof1955 ha detto:

    Disse Faber “si guarisce da tutto, anche dalla vita”.

    • diegod56 ha detto:

      più o meno il concetto è quello

      una faccenda a latere carissimo Popof, da chi è nata l’idea di chiamarlo «Faber»? Io non l’ho conosciuto di persona però ho sentito che chi lo ha frequentato, incontrato, non lo chiamava così, ma semplicemente Fabrizio, hai qualche ragguaglio in merito?

  2. poetella ha detto:

    dunque… cerchiamo di trattenere la giovinezza più a lungo possibile, ok?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...