non te la prendere, Enrico

Certo stanotte potevi apparire a qualcuno che conta, non a me. Ma che hai? Sei arrabbiato? Sì Enrico, hai ragione. Non ti piace questa faccenda. D’accordo, è bello esser ricordati ma, sicuramente, cogli la differenza fra l’esser ricordati e l’essere riutilizzati. Capita a tutti quelli che sono stati importanti. Anche quello con la barba, il filosofo di Treviri, pensa quante sciocchezze in suo nome. E quello bello, buono, figlio del falegname? Son 2000 anni che viene frainteso, quasi sempre in malafede. Enrico, non te la prendere, noi vivi siamo fatti così, un po’ ladri e un po’ ruffiani.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in ironia culturale. Contrassegna il permalink.

6 risposte a non te la prendere, Enrico

  1. LorenzoC ha detto:

    Faccio una cosa inutile: lo sai che mettere nella stessa frase Enrico, Carlo e Gesu è demenziale?
    Il primo nessuno al mondo sa chi sia tranne i nostalgici italiani che sono l’equivalente dei vecchi russi sulla piazza rossa in divisa e parata di medaglie della Guerra Patriottica.
    Il secondo non è stato frainteso, semplicemente da alcune osservazioni corrette ha tratto conclusioni sbagliate e si è dimenticato di trattare alcuni punti fondamentali.
    Il terzo non è un uomo ma una divinità. Cosa che dovrebbe fare suonare un campanello d’allarme in considerazione del mausoleo di Mosca con dentro la mummia di Lenin.

  2. diegod56 ha detto:

    nessun punto di vista è inutile, grazie del contributo

  3. tramedipensieri ha detto:

    Tre personaggi in cerca di…quiete ;)

  4. Sara ha detto:

    Magari stanotte sogni Monica Bellucci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...