La Lotta

frontewebweb

Realizzerò una privata versione cartacea, ma per chi s’attarda in queste mie irrilevanti pagine sul web, è disponibile, ovviamente gratis, scaricabile da qui.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in momenti. Contrassegna il permalink.

14 risposte a La Lotta

  1. Prof. Woland ha detto:

    Bravo Diego,
    un racconto vero, efficace e senza fronzoli. L’ho letto con commozione. Come mi sembrano migliori le generazioni che ci hanno preceduto! Un abbraccio.

  2. tramedipensieri ha detto:

    L’ho letto tutto molto volentieri. Si respira aria di dignità in questo tuo raccontare un tempo dove, ancora, si era uniti.
    Sarebbe molto bello si fosse ancora così….

    grazie per questa lettura
    ciao
    .marta

  3. popof1955 ha detto:

    Grazie Diego per aver condiviso questa tua scrittura, i sogni del passato non erano irreali, la lotta era vera e tutti ci si sentiva partecipi, io appartengo alla tua generazione ma la seconda metà degli anni settanta con le ristrutturazioni post crisi energetica han visto i lavoratori ancora uniti, leggere queste tue pagine è stato un continuo salto di confronto.

  4. lector ha detto:

    Devo ancora terminarlo, perché in questo periodo sono assai preso dal lavoro e arrivo a sera che sono pieno di mal di testa. In ogni caso, dalle pagine che ho letto, complimenti e grazie per il regalo che ci hai fatto.

    • diegod56 ha detto:

      grazie lector, conoscendo la tua franchezza e la tua onestà intellettuale sarà per me un onore anche leggere le tue eventuali critiche

  5. lector ha detto:

    Letto. Mi verrebbe da sciorinare un commento articolato, chiosando sul tuo racconto per rinvangare ricordi miei e altrui, ma ti dico solo che vorrei saper scrivere come te.

  6. popof1955 ha detto:

    L’ha ribloggato su libera…mentee ha commentato:
    L’amico Diego Bruschi ha raccolto una testimonianza del passato partecipandola al popolo del web, una storia semplice che si legge d’un fiato e lascia attimi di riflessione lunghi come un respiro dopo un’apnea.

  7. mariella1953 ha detto:

    Ciao
    Ho letto il tuo racconto e mi è piaciuto molto,in queste pagine la sintesi degli ideali e delle lotte del periodo.
    Ho cercato in rete altre notizie sulla oto melara perché non sapevo nulla di questa azienda e ho trovato diversi articoli su questo sciopero
    Grazie! Buona serata

    • diegod56 ha detto:

      grazie, sei molto gentile, mi fa piacere d’aver suscitato ulteriori investigazioni, ben oltre le mie paginette alla buona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...