vivere, un compito

Vivere bene la vita. Il verbo va inteso come transitivo, altrimenti non è vivere la vita, ma subire la vita. Certo ci si ritrova gettati (lo scrisse anche un grande filosofo) nella vita, e molto è scritto nella filogenesi, e molto è un lavorìo biochimico del quale non siamo padroni. Perfino il nostro stesso io non esiste per nostra scelta. Ma, nonostante questo, è giusto vivere la vita, che vuol dire lavorare continuamente alla creazione di un progetto. Ma non è solo nell’ambito serioso il nostro compito. Anche ciò che dà diletto, il piacere estetico, il piacere della conoscenza, il piacere della poesia, sono missioni d’una certa importanza. Vivere la vita: il verbo va inteso in senso transitivo.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in ironia culturale e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...