sottendere un prima e declinare verso un poi

aula-vuota

Questa foto, intitolata «Aula vuota» è lo scatto di un insegnante prima dell’arrivo dei ragazzi. Il segreto stà nel «prima», la foto è pregna di significato se chi la osserva sa che il vuoto sarà riempito; il «lieto romore» della scolaresca incombe come spumeggiante vitalità in arrivo. Se fosse al contrario un’aula vuota del «dopo», come capita in tante piccole scuole di paese, il dopo l’ultima lezione di una scuola che muore, tutta la sensazione sarebbe diversa, l’attesa sarebbe mutata in un addio. La forza dell’immagine risiede sempre nella capacità narrativa, nel sottendere un prima e declinare verso un poi, nell’equilibrio fugace chiamato presente. Forse la foto è rifilata, perchè il formato mi pare un po’ stretto, ma nel taglio della foto si vede anche una cultura artistica con radici rinascimentali, per la simmetria di ombre e luci a 45° fra pavimento, finestra, fascio di luce. Il blog della poetessa Lucia P. è laddove l’ho rubata.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in ironia culturale. Contrassegna il permalink.

5 risposte a sottendere un prima e declinare verso un poi

  1. tramedipensieri ha detto:

    Il fascio di luce.
    È questa attesa e certezza.

  2. poetella ha detto:

    ecco la prof che viene a precisare:
    nessuna rifilatura. E’ semplicemente il formato delle foto scattate col mio telefonino…

    In quanto alle luci, all’inquadratura, alle proporzioni, alle simmetrie o non simmetrie…
    questo deve saper guardare il fotografo, no?
    tutto questo è il “verso” nella foto/poesia…

    ciao, Diego. Contenta ti sia piaciuta…

    • diegod56 ha detto:

      io credo che in una mente allenata all’arte, a certe valutazioni, le scelte avvengano apparentemente inconsapevoli, ma perchè c’è una memoria culturale sottostante; sì la foto mi è piaciuta, poi tu hai la «sana» abitudine di utilizzare immagini tue e non prelevate dal web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...