è quasi tautologico [PD]

Il segretario di un partito lo devono eleggere gli iscritti a quel partito, è quasi tautologico. Questo perché poi le sue decisioni, nell’ambito delle regole condivise, abbiano autorevolezza, siano espressione di un nucleo chiaro e definito. Non significa chiudersi al corpo sociale nel suo complesso, ma di offrire un punto di partenza, che deve essere ben individuabile. Altrimenti un soggetto confuso, dai contorni non chiari, non potrà mai instaurare una dialettica trasparente, diverrà il luogo delle nascoste faide.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in ironia culturale. Contrassegna il permalink.

8 risposte a è quasi tautologico [PD]

  1. Sara ha detto:

    Mi sembra giusto.

  2. Ovvio! E allora c’è qualcosa che non quadra…

    • diegod56 ha detto:

      Io intanto, cara Princy, ho cercato, fuori da ogni logica di corrente, cordata, gruppo, di metter nero su bianco (in pixel…) anche per me stesso un punto «stabile» di partenza da cui ragionare, senza la pretesa di avere la verità in tasca, ma cercando di evitare il dire e non dire un po’ opportunistico di chi si lascia sempre la porta socchiusa

  3. redpoz ha detto:

    probabilmente hai ragione.
    io comunque resto favorevole alle primarie aperte anche per il segretario, purché distinto dal candidato premier.

    • diegod56 ha detto:

      credo che la distinzione fra i due ruoli sia fondamentale, in quanto non capisco la logica di tenere candidato premier e segretario in un’unica figura, e quindi la platea differenziata degli elettori mi pare la scelta giusta

      certo, sono opinioni, ci sono tanti fattori in gioco, ma almeno un punto fermo di partenza ci vorrebbe

      • redpoz ha detto:

        aveva una sua logica all’inizio, oggi -dopo le primarie del 2012- evidentemente non più.

        capisco benissimo l’opportunità e la logica di una scelta interna, però credo che aprirla anche agli esterni sia un pò la ragion d’essere del PD

        • diegod56 ha detto:

          buon vecchio red, è dai tempi di Occhetto che non abbiamo ancora ben chiaro «cosa e chi» siamo e con gli anni la confusione addirittura aumenta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.