questa macchia di giallo

Hai messo un piccolo vaso, con le primule gialle. Lo so, tutto, anche il colore, è la conseguenza della pressione evolutiva. Lo so che se non fossero così sgargianti non potrebbero attirare gli insetti, e il ciclo della vita dovrebbe arrestarsi. Nulla è così solo perchè io, guardando, possa dire: «come sono belli!» Ma non importa. Anche sul davanzale di questa cucina, affacciata su questo cortile domestico e appartato, sono belli questi fiori. E bello è l’amore di una donna che ce li ha messi, e bello è sentire quest’aria di aprile, dopo la pioggia. Certo, gli anni che ci strappano via la giovinezza a brandelli, sono anche intrisi del dolore, a pensarci. Ma questa macchia di giallo, nella cornice della finestra, sull’azzurro del cielo, è bella. Si vive solo per queste cose, alla fin fine.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in momenti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a questa macchia di giallo

  1. poetella ha detto:

    oh, sì…
    com’è vero!

  2. Finalmente, sta uscendo il sole, ne abbiamo bisogno!

  3. la bellezza va cercata e trovata ovunque

  4. Sara ha detto:

    Beh…a chi lo dici! vedessi com’è verde il mio giardino! proprio verde!

    • diegod56 ha detto:

      il tuo giardino è senz’altro molto bello, cara S., probabilmente un’estensione inseparabile dalla tua persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.