Archivi del mese: luglio 2012

per a.g.b.

La filosofia, secondo me, è l’unica carta buona che abbiamo in mano, nella partita, già persa in partenza, del vivere. Due grandissimi, Nietzsche e Schopenhauer, nel commento di un grande filosofo italiano. E non importa se, nella loro rivelazione del … Continua a leggere

Pubblicato in suggerimenti | 9 commenti

lavorare è bellissimo

in tempo di ferie (non per tutti) scriverò controcorrente che a me piace lavorare

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

verde petrolio, 100C, 20M, 50Y, 40K

Verde petrolio. Scavando nei ricordi, vedo questo colore.

Pubblicato in momenti | 3 commenti

In effetti ne abbiamo già una buona scorta.

Non ho alcuna formazione decente in fatto di musica ma sono convinto che la musica soffre la tensione latente, inevitabile, fra i tre soggetti ad essa correlati.

Pubblicato in ironia culturale | 7 commenti

Levanto, 1962

Pubblicato in Uncategorized | 10 commenti

ingenuità, e voglia di conoscenza

Per questo tabù, che nella vita di altre persone ha spesso provocato reazioni contrarie pericolosissime, le sono grato ancora oggi. […] Serbò in me freschezza e ingenuità per tutto ciò che desideravo conoscere. Imparai in tutte le forme e i … Continua a leggere

Pubblicato in ironia culturale | 5 commenti

mattino di luglio, al bar

Al mattino, seduto ai tavoli di questo baretto, niente giornale. C’è nel mezzo alla piazzetta il palco, stasera è jazz, la parte gratis del festival. Suderanno, contenti, quei musicisti che non vivono di musica, forse nessuno eccezionale oltre misura, ma … Continua a leggere

Pubblicato in momenti | 4 commenti