leggere, troppo fuori dalla mischia?

Chi ha la ventura di passare da queste parti sa che io amo leggere. Mi piace leggere anche se a volte, provo un sottile senso di colpa.
C’è, in chi si accosta a filosofi e pensatori, anche il rischio che questo sia una fuga, una nobile e comoda allocazione dello spirito fra le pagine, mentre fuori, lontano dalla quiete del proprio appartato studiolo in legno, c’è una lotta dura e senza esclusione di colpi.
In effetti esiste in ogni lettore appassionato, un piacere d’accostarsi alle pagine pregiate dei grandi pensatori, e sarebbe strano non ammettere che è un piacere, un accadimento fortunato, una non banale fortuna.
Del resto però, i libri non ci assolvono, non sono il fine, da un punto di vista etico essi sono solo un mezzo, uno strumento.
Però, a parziale correzione del pensiero suesposto, sono convinto, profondamente convinto, che ogni volta che si fa cultura, ogni volta che si favorisce il pensiero critico, ogni volta che si dà spazio ad un pensiero saggio, si fa anche concretamente il giusto, si fa pendere, magari di un grammo, la bilancia della storia dalla parte giusta.
E poi, non è così trascurabile quel che ognuno di noi semina nel giardino altrui, anche per caso, anche con due parole scritte senza pretese.
Certo, troppi scrivono e pochi leggono, ma questo ne riparleremo.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a leggere, troppo fuori dalla mischia?

  1. Julo d. ha detto:

    Mi piace leggere, anzi, non passa giorno in cui non legga, ma non mi sono mai sentito in colpa. È una necessità, per me, leggere.
    Ho sempre sentito la necessità di capire come funzionano le cose. E leggere mi aiuta a capire come funziona il mondo, le persone, io.

    E anche se qualche volta ho sentito la tentazione di scrivere, lo scrivere non è una cosa che fa per me. A ognuno il suo mestiere, e scrivere decisamente non è il mio. Troppa fatica (soprattutto psicologica), per poi ottenere dei risultati mediocri. Anche se non nego una certa invidia per chi riesce a farlo.

    Pace e benedizione
    Julo d.

  2. Boh/Orientalia ha detto:

    indirettamente ti ho risposto sul mio blog, sul post dei libri digitalizzati. Concordo con te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.