fenomeni imprevisti, allora

Quando ero un ragazzino, la Cina era un paese importante per l’immaginario ideologico, ma assolutamente lontana da ogni questione economica; sono passati in fondo pochi decenni ed ora questo immenso paese è ormai argomento ricorrente in ogni discussione, dal bar sport alle più qualificate conferenze fra guru dell’economia; tutti lì a dire: porca miseria, ci son quei benedetti cinesi che tra poco ci sorpassano in tutto e saranno loro a comandare il pianeta. Quanta acqua è passata sotto i ponti, dai tempi delle nuotate di Mao, pochi decenni sembrano mille anni. Quando ero un ragazzino, e ovviamente i cellulari c’erano forse solo nei film di fantascienza, ovviamente non c’era l’internet e soprattutto la parola “google” sarebbe sembrata solo una qualche merendina nocciola e cacao, o un qualche ballo estivo alla moda; invece oggi questo motore di ricerca è un soggetto economico, culturale, politico, è il mondo, direi. Filosofi, politici, legislatori d’ogni schiatta ne parlano. Anche qui, pochi decenni sono come millenni.
Accade che questi due fenomeni incredibili che non avresti immaginato sono entrati in collisione fra di loro. A questo proposito rimando al sito di una delle persone più qualificate in Italia sulle questioni d’oriente, cioè qui e, per quel che riguarda un altro fenomeno per me incomprensibile, qui.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a fenomeni imprevisti, allora

  1. Boh/Orientalia4All ha detto:

    Se pensi un tempo c’erano le cineserie che andavano assai di moda, specie in Gran Bretagna; poi il nulla. Ora la Cina ritorna di moda non come esotismo ma come potenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.