due euro di patate, ci bastano

Sabato scorso dalla verduraia sotto casa ho comprato due chili di patate. Due euro. Il mattino precedente, al bar, presi una scatolina di gomme da masticare. Buone, certo, ma pagate due euro. Ho percepito la sproporzione fra il sacchetto pesante delle umili patate, e la minuscola confezione di confettini bianchi. I due euro se ne sono andati per lo più nella stampa e confezione della scatola, nella pubblicità, nella creazione del prodotto e del suo desiderio. Eppure di sapienza della natura ce n’è molta anche nelle patate. C’è la terra che sa nutrire, c’è il sole che sa scaldare, c’è la mirabile capacità della vita di trasformare un piccolo seme in una pianta rigogliosa e nutriente. Insomma c’è un sapere grande insito nella natura stessa. E questo sapere, questi brevetti appartengono al creato, son gratuitamente a disposizione.

Invece, in un prodotto prettamente umano, in un’invenzione studiata al solo fine del guadagno, c’è insito un inganno. Non che sia disonesto produrre gomme da masticare, giacchè immagino che molte famiglie ne traggano di che vivere. Ma queste cose sono davvero utili? Possibile che con la scusa che tutti debbono avevere un lavoro, allora bisogna ingegnarsi a inventare cose e servizi fondamentalmente inutili? Non si potrebbe produrre molto meno, e dedicarsi al piacere della vita, che è, a mio avviso, nel godere delle cose più belle: l’aria, il cielo, il sole del mattino, il respiro della vita? Tutta roba gratis, e quindi un tantino sovversiva.

Il lavoro umano è giusto, ma solo quel tanto che basta alle necessità, è assurdo che tanta tecnologia ci porti a lavorare (e distruggere) di più, invece che concederci più tempo per vivere in pace. Due euro di patate, ci bastano.

Informazioni su diegod56

meno scrivo, meglio è
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.